REGIONALIZZARE POLITICHE DELLA PESCA

In visita ai mercati di #Marano Lagunare e #Lignano,
assieme a Isabella De Monte

Massimo impegno a #sostenere il settore ittico e agire a fianco dei pescatori per il mantenimento di sgravi che sono vitali per l’imprenditoria del comparto. Stiamo portando avanti la proposta di regionalizzazione delle politiche della pesca, una #rivoluzione necessaria per valorizzare i lavoratori del mare.
Le politiche europee, necessarie a preservare risorse ittiche e ambiente, debbano conciliarsi con politiche regionali di valorizzazione della pesca e con una maggiore #autonomia fiscale.

Bisogna rafforzare il comparto turistico ed agroalimentare, mettendo Lignano e la Laguna di Marano e Grado in rete con l’offerta turistica delle città d’arte e delle mete minori del retroterra. Il #turismo è l’unico comparto dove gli investimenti possono creare nuova #occupazione stabile, anche giovanile, e nuove piccole e medie imprese compatibili con l’ambiente, capaci di difendere la biodiversità locale.

Share this post



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *